Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

CONTATTI RECORD ALLO SPORTELLO DEL CITTADINO/URP NEL CORSO DEL 2019: 4.479 FRA SEGNALAZIONI E RICHIESTE DI INFORMAZIONE - ACCESSI IN CRESCITA AGLI SPORTELLI RAI E DEL CONSUMATORE - GETTONATE ANCHE LE CARTE D'ARGENTO E GIOVANI RILASCIATE DAGLI OPERATORI D
urp
08.01.2020 -

 E’ stato un 2019 intenso a pieno ritmo di attività dello Sportello del Cittadino-Urp del comune di Città di Castello, ubicato in corso Cavour: su diversi fronti che interessano da vicino la vita di ogni giorno delle famiglie ed in particolare dei giovani e degli anziani. Quasi 4500, per la precisione 4.479 i contatti relativi alle segnalazioni, le informazioni nel corso del 2019. Per quanto riguarda i servizi esterni, si è riscontrato un aumento notevole per gli accessi agli sportelli del consumatore per un totale di 800 contatti. Tante richieste di informazioni e servizi quelli espletati dallo Sportello Rai, che ha richiesto un potenziamento della presenza degli operatori, per un totale di 450 contatti. Richieste in aumento anche per la tessera “carta d’argento” rinnovata per il biennio 2019/2020 che ha visto l’adesione aggiuntiva di molti esercizi, tra cui studi dentistici, Ortopedia Sanitaria, Studio Commercialista, con notevole apprezzamento da parte dei cittadini. Ad oggi sono 512 le tessere rilasciate. Anche per il 2019 L’Urp si è confermato come un presidio pubblico importante per i cittadini, che, nel corso degli anni è stato implementato di servizi e attività sempre più collegate alle esigenze e richieste dell’utenza attraverso il supporto della tecnologia, pur rimanendo però il contatto diretto con gli operatori la modalità di accesso prevalente. Ogni giorno, gli operatori addetti al “front e back office” dello “Sportello del Cittadino- Urp” (Paola Celicchi, responsabile, Claudio Carletti e Lelia Boncompagni) rilevano i flussi d’utenza e, grazie a questo controllo costante, possono conoscere in tempo reale le specifiche esigenze dei cittadini e verificare la possibilità di attivare servizi comuni a tutti i punti informativi, inserendo anche attività più rispondenti alle specifiche realtà territoriali. Punto di riferimento di tanti cittadini e famiglie è stato fino ad ora lo Sportello RAI, che proprio con le novità introdotte dal 2016 in materia di pagamento del canone di abbonamento (a rate sulla bolletta dell’energia elettrica), ha registrato un afflusso record di utenze anche da fuori regione grazie alla presenza e disponibilità di funzionari del servizio pubblico radiotelevisivo presso lo Sportello del Cittadino. Numeri in crescita anche per la “Carta d’Argento”, che offre interessanti opportunità di sconti e tariffe agevolate per diverse tipologie di servizi ed esercizi commerciali agli “over 60” cosi come la “Carta Castello Giovani” rivolta ai ragazzi e agli studenti.

 


Condividi